Renne in reparto, il Natale è in arrivo!

Chiara aveva portato tutto l’occorrente per costruire il Calendario dell’Avvento ma anche un paio di corna da renna e dei cerchietti gonfiabili. Poi nell’armadio abbiamo trovato un gonnellino con le renne e Alessia non ha resistito… . ed ecco servito il gioco di riscaldamento: Allena la Renna.

Poi la Renna si è aggirata per stanze e corridoio tra risate di medici e infermieri che non hanno resistito e anche loro hanno lanciato i cerchietti per cercare di infilare le corna della Renna. Ma la renna dispettosa e indisciplinata si muoveva troppo (diciamo così, e non che nessuno aveva una mira decente!)

Insomma, tra risate e prese in giro abbiamo fatto giocare bambini, genitori e personale. In questo clima riscaldato dal gioco competitivo ci siamo quindi divise in sala giochi con A di 5 anni e S. di 4 anni per preparare la base del calendario e 8 bustine, le altre sono state fatte dai bambini in isolamento. Così la nostra Chiara si è allenata facendo il giro delle stanze. Alla fine è arrivata la cena e noi stavamo ancora allestendo.

Il nostro calendario dell’avvento ci è piaciuto molto, ora fino a Natale i bambini potranno a turno mettere la manina nella bustina e pescare le sorprese che abbiamo messo con la complicità della mitica nonna di A.

Ps: le corna da Renna sono passate ai colleghi ludoterapisti della Neurochirurgia Infantile…le renne devono allenarsi

L’attività è stata possibile grazie al finanziamento della onlus Lollo10

disegni
pennarelli
la renna
muuuuu
pronti?
renniamo un po' per uno
altra renna
sacchetti regalo
per chi sarà?
renna tu
adesso tu
eccoci
Alessia
ancora Alessia
e adesso?
tocca a voi
pronti?
renna tu
reparto
cambio
albero di natale
scarta la carta
batuffoli